PSICOSOMATICA

La psicosomatica è una branca della psicologia medica volta a ricercare la connessione tra un disturbo somatico (anche generico) e la sua origine di natura psicologica. Il suo presupposto teorico è la considerazione dell’uomo come inscindibile unità psicofisica; tale principio implica che in ogni forma morbosa – e finanche nel trauma accidentale – accanto ai fattori somatici giochino un ruolo anche i fattori psicologici.

L’interconnessione tra un disturbo e la sua causa d’origine psichica si riallaccia alla visione olistica del corpo umano, all’interno della consapevolezza che corpo e mente sono strettamente legati tra loro. Pur nascendo nell’alveo della psicanalisi, indirizzi promettenti della ricerca in psicosomatica negli ultimi trent’anni avviene in medicina, grazie anche allo sviluppo e alla nascita di novità bio-mediche atte a chiarire le relazioni tra funzionamento psicologico, neurotrasmettitori e ormoni, funzionamento del sistema immunitario.