PRANAYAMA

Il respiro è intimamente legato a tutti gli aspetti dell’esperienza umana.
La maggior parte delle persone respira in modo scorretto, utilizzando soltanto una piccola parte della capacità polmonare. La respirazione è quindi superficiale e priva il corpo di ossigeno e Prana (Energia Vitale) essenziali per una buona salute.
Oltre ad influenzare la qualità della vita, anche la durata è determinata dal da questo ritmo.
Coloro che respirano in modo breve e rapido, si suppone avranno vita più corta di chi respira lentamente e profondamente.
La scienza Yogica del respiro è chiamata Pranayama, è il controllo (Yama) dell’ Energia Vitale (Prana) attraverso esercizi di respirazione.
Le tecniche di Pranayama forniscono il metodo così l’Energia Vitale possa essere attivata ed aumentata ottenendo maggior Vitalità.
Il Kundalini Yoga dispone di una vasta quantità di tecniche di respirazione.
I benefici sono molteplici: Allevia l’ansia, la depressione, il mal di schiena, lo stress, sbalzi di umore, scarsa vitalità, ipertensione, traumi, cattiva circolazione, impotenza sessuale, costipazione ecc.