ESOTERISMO

Questo termine deriva dal greco esoterikos (interno, dentro) e si riferisce a un sapere occulto e non procedurizzato, oggi inteso in opposizione a sapere empirico e sapere sperimentale o scientifico. Nel passato, era alla base dei sacri misteri presenti in molti paganesimi. Il segreto e il gergo oscuro basato su codifiche di simboli servivano a nascondere le dottrine e preservarle dalla profanazione insieme coi riti collegati. Il centro dei misteri era l’iniziazione ovvero la liberazione dal corpo visto come prigione dell’anima.