DISTURBI PSICOSOMATICI

Accade a volte che il corpo si incarichi di comunicare mediante sintomi fisici la presenza di contenuti affettivi ed emotivi “disturbanti“ per la coscienza.
Può trattarsi, per esempio, di sofferenze o di emozioni troppo dolorose che non vengono elaborate psichicamente e che andrebbero quindi perdute se non fossero registrate nel corpo e comunicate tramite il sintomo psicosomatico.
I disturbi psicosomatici interessano con una certa frequenza il sistema cardiovascolare, quello respiratorio, l’apparato gastroenterico, il sistema cutaneo, l’apparato urogenitale.