Yoga e mal di schiena

HO SEMPRE SENTITO PARLARE DI YOGA COME UN’ANTICA DISCIPLINA, E L’IMMAGINE CHE HO SEMPRE VISTO È CHE CI SI METTE A GAMBE INCROCIATE E SI MEDITA. IN QUESTO MODO COME PUÒ FAR BENE ALLA SCHIENA COME DICONO? 

E’ una domanda che mi sento ripetere spesso.

La meditazione è un’ aspetto dello Yoga, considerando che la parola Yoga significa unione di mente-corpo-spirito, attraverso la pratica si considerano tutti questi aspetti.
Nella pratica del Kundalini Yoga si lavora con il corpo attraverso degli esercizi fisici chiamate anche posture (asana), esercizi di respirazione (pranayama), posizioni delle mani (mudra), suoni (mantra).

La parte fisica con esercizi mirati in base all’obbiettivo scelto dall’insegnante non è sottovalutata, anzi prende un ampio spazio nelle lezioni , proprio per dare la possibilità al corpo di eliminare i blocchi fisici che a sua volta si ripercuoteranno positivamente sulla mente.

Di conseguenza non solo la schiena ne avrà un grosso beneficio ma tutto il sistema psico-fisico-emozionale.