Associazione S&B
Corsi / VIENI CON NOI IN INDIA

19 Aprile 2019

Viaggio in India 2019

Kalyan Kaur organizza dal 19 aprile al 05 maggio 2019

Viaggio in India 2019

Anche quest’anno si parte per l’irresistibile India!
In questo viaggio toccheremo la magia dei Templi, la bellezza dei palazzi e la natura selvaggia delle riserve naturali con l’auspicio di incrociare l’intenso sguardo della Tigre d’Oriente.

Ecco l’itinerario da noi stabilito:
– VOLO VENEZIA/DELHI
– AMRITSAR
– BODHGAYA
– VARANASI
– KHAJURAHO
– NATIONAL PARK PANNA
– ORCHA
– GWALIOR
– NATIONAL PARK RANTHAMBHORE
– ABHANERI
– FATEHPUR SIKRI
– AGRA
– DELHI – VENEZIA

CITTÀ:

-Amritsar è anche il centro culturale e spirituale della religione Sikh e la sede del famoso Tempio d’Oro, conosciuto anche con il nome di Harmandir Sahib.

-Bodhgaya è senza dubbio uno dei luoghi più sacri per i buddhisti di tutto il mondo. In questa città l’atmosfera è pacifica e serena. Sembra davvero un’oasi dove regna la serenità, la tranquillità ed è un luogo dove induce alla meditazione

-Varanasi / Benares, la città più sacra all’Induismo, non offre monumenti architettonici spettacolari, ma è essa stessa un monumento unico all’essenza dell’India. Un milione di pellegrini visita Varanasi ogni anno, in quanto una delle sette città sacre dell’Induismo e luogo di culto anche per il Jainismo.

-Khajuraho è un villaggio dell’India settentrionale ormai diventato una famosa meta turistica, proprio grazie a questi templi (perfettamente conservati) che hanno portato fino a noi l’essenza dell’arte erotica indiana.

-Parco Nazionale Panna si trova nel cuore del Madhya Pradesh, a soli 60 Km dalla splendida Khajuraho, riserva protetta della tigre indiana. Oltre alle famose tigri ospita i grandi cervi, antilopi e gazzelle indiane, rettili e volatili di diversa specie.

-Orcha il gioiello nascosto nel cuore dell’India, dove il tempo sembra essersi fermato, un piccolo grande tesoro di una bellezza nostalgica e struggente. Siamo nel distretto di Tikamgarh, nello stato di Madhya Pradesh, qui sulle rive del fiume Betwa, si trova un posto speciale, a cui dedicare assolutamente una tappa del nostro viaggio.

-Gwalior e il suo forte possente eretto sulla cima della collina in grado di avere un’ampia panoramica su tutta la città. La strada che conduce ad esso è un percorso che è delimitato dalle statue giainiste dei Tirthankara scolpiti nella roccia.

-Parco Nazionale di Rhantambhore è uno dei parchi più famosi in cui poter osservare le tigri da vicino, un vero paradiso per i fotografi, con i suoi laghetti e stagni attorno ai quali vive numerosa la fauna selvaggia e dove prede e predatori mettono in scena il loro dramma quotidiano. Ranthambhore è stimato uno dei migliori parchi faunistici dell’India.

-Abhaneri il Pozzo-Palazzo non è semplicemente un pozzo. Era una risorsa fondamentale per tutti gli abitanti del paese e, come tale, meritava importanza. Questa spettacolare costruzione rappresenta uno dei più antichi, se non il più antico, pozzi del Rajastan.

-Fatehpur Sikri è una città fortificata a 40 chilometri da Agra, capitale del regno Moghul poi in fretta abbandonata da qui il suo soprannome “città fantasma”. E’ una tappa d’obbligo apprezzata per la sua architettura e la sua bellezza

-Agra con il meraviglioso mausoleo, emblema dell’India e simbolo di un amore eterno il Taj Mahal e vicino il Red Fort Patrimonio dell’Unesco.

TRA UN TRAGITTO E L’ALTRO, PER CHI VUOLE, NON MANCHERÀ LA PRATICA DEL KUNDALINI YOGA, NEI TEMPI E NEI LUOGHI POSSIBILI PER LA CONDIVISIONE DELLA PRATICA.

Il gruppo sarà composto al massimo da 14 persone

PER QUALSIASI INFORMAZIONE, VOLI, PREZZI E ALTRO SONO A VOSTRA DISPOSIZIONE.
SE SEI INTERESSATO CHIAMACI SUBITO SE VUOI RISPARMIARE SUL BIGLIETTO AEREO.

Informazioni e Prenotazioni: Kalyan Kaur 339 28 78 187
info@associazionesalutebenessere.com

info@associazionesalutebenessere.com
Glossario Stampa Invia ad un amico
PARTECIPA