Associazione S&B
Attivita / LETTURE PSICOLOGICHE INDIVIDUALI DEGLI ARCANI MAGGIORI

22 novembre 2018

I Tarocchi non come strumento divinatorio ma come strumento di conoscenza di sé

Dott.ssa Sonia Arnaboldi Psicologa psicoterapeuta (clicca qui)
riceve presso la sede dell’Associazione S&B

Presso l’Associazione S&B è possibile effettuare su appuntamento una lettura psicologica individuale dei Tarocchi (durata un’ora) con la Dr.ssa Sonia Arnaboldi, psicologa psicoterapeuta ad un costo di €35,00 previo possesso della Tessera S&B (clicca qui).
Per informazioni e appuntamenti: 349 53 67 995

Gli Arcani Maggiori sono 22 carte, in ogni carta sono rappresentate figure simboliche, con immagini e colori molto vividi ed evocativi (la Papessa, le Stelle, la Forza, ecc…).

La “Lettura psicologica degli Arcani”, a prima vista, sembra contenere una contraddizione tra una disciplina come la psicologia, che rivendica un carattere scientifico e razionale, e la lettura degli Arcani, inquadrata come disciplina esoterica.

In realtà, negli ultimi anni, è nata e si è affermata la tarologia secondo il metodo di Alejandro Jodorowsky (Cile, 1929, artista eclettico, autore di pièce teatrali, romanzi, film, studioso di Tarocchi da oltre quarant’anni). A differenza della cartomanzia, che considera gli Arcani uno strumento divinatorio che permette di “predire il futuro”, la tarologia di Jodorowsky utilizza gli Arcani come uno strumento proiettivo capace di sviluppare e rendere più vivo l’ascolto di sé nel qui e ora.

Su questa base, possiamo considerare allora la psicologia e la tarologia come scienze umane che si arricchiscono reciprocamente e che condividono un obiettivo comune, la conoscenza di sé.

Attraverso la simbologia degli Arcani, e soprattutto attraverso il modo con cui entrano in relazione dinamica tra di loro, la lettura psicologica accompagna il consultante in un’immersione in se stesso allo scopo di far emergere una maggior consapevolezza utile per affrontare un blocco, una situazione difficile, una decisione.

Quindi, la domanda posta agli Arcani non sarà più quella fatalista e deresponsabilizzante “Che cosa mi accadrà?”; attraverso tecniche in gran parte ideate da Jodorowsky, il tarologo guiderà, orienterà il consultante a leggere più consapevolmente il presente, a guardare dentro di sé alla ricerca non certo di una risposta magica ma di una propria, personale ed autentica soluzione alla difficoltà che sta vivendo.

Ogni Arcano Maggiore dei Tarocchi di Marsiglia entra in risonanza immediata con la parte più profonda di noi e ciò che ne scaturisce rappresenta un messaggio importante.
Leggere psicologicamente gli Arcani significa aiutare il consultante a cogliere e a decodificare questo messaggio dal profondo di sé con l’obiettivo di raggiungere una maggiore autoconsapevolezza.

“Non avevo assolutamente intenzione di leggere ipotetici futuri. Detestavo l’idea… secondo cui “tutto sta scritto” e nessuno può sfuggire alla propria sorte… Come possiamo considerare nostra una vita stabilita in anticipo, inevitabile, che possiamo soltanto subire?… Quando ci si preoccupa di conoscere il proprio futuro lo si fa perché non si valorizza abbastanza le azioni del presente, si esita… Eliminando la “trappola” della lettura del futuro, i Tarocchi diventano uno strumento psicologico, un attrezzo utile alla conoscenza di noi stessi… i Tarocchi realizzano il loro scopo mediante una lettura che consiste nel presentare al consultante gli Arcani trasformati in specchio della sua anima” (tratto da Jodorowsky e Costa “La Via dei Tarocchi”, Feltrinelli)
arcanimarsiglia - art

Regolamento (clicca qui)

info@associazionesalutebenessere.com
SEGUICI SU FACEBOOK: S&B di Mestre

info@associazionesalutebenessere.com
Glossario Stampa Invia ad un amico
PARTECIPA